Filtro antiparticolato Mercedes problemi

Filtro antiparticolato Mercedes problemi cdr

Filtro antiparticolato Mercedes problemi? Come succede su altre autovetture diesel, anche il filtro antiparticolato Mercedes può dar luogo ad avarie. Il Fap, infatti, è un dispositivo che cattura le particelle inquinanti, ma che deve essere pulito regolarmente per evitare la sua completa sostituzione.

Filtro antiparticolato: problemi Mercedes

Soprattutto se si utilizza l’auto in città, il filtro Fap o Dpf delle Mercedes potrebbe intasarsi perché non viene innescato il processo di rigenerazione automatica del dispositivo che, invece, richiede la percorrenza di distanze medio-lunghe con un buon regime di guida.

Il filtro antiparticolato Mercedes intasato potrebbe causare un calo delle prestazioni e un considerevole aumento dei consumi, ma se non si interviene con una rigenerazione forzata in officina, il rischio è di arrecare danni più gravi e sostituire il dispositivo.

Pulire il filtro Fap Mercedes per evitare di sostituirlo

Quando il filtro particolato della Mercedes crea problemi, perché appunto la rigenerazione automatica non viene avviata, è necessario recarsi presso un’officina specializzata come la CDR. Qui, attraverso l’utilizzo di un’unità diagnostica che si basa su software appositi e sensori per avere informazioni precise ed affidabili sullo stato del Fap, è possibile avviare la procedura per liberare il Fap dalle particelle depositate.

Se la rigenerazione forzata in officina non viene fatta in modo tempestivo, il rischio è di dover sostituire completamente il Fap, un’operazione costosa e che richiede lunghi tempi in cui, ovviamente, non è possibile utilizzare l’auto.

Quando il processo di rigenerazione automatico è attivo potrebbe comparire una spia luminosa sul cruscotto. In questi casi, è necessario continuare a guidare e non spegnere il motore per evitare di bloccare il procedimento e di ritrovarsi con il filtro Fap Mercedes intasato.

Ricordiamo che la rimozione del Fap è una pratica illegale che viene punita con sanzioni pecuniarie importanti e che può comportare anche il ritiro della carta di circolazione dell’auto.

Problemi al filtro antiparticolato Fap nelle Mercedes

Il filtro antiparticolato Mercedes Classe A: i malfunzionamenti che si verificano più spesso su questo modello sono causati dall’utilizzo della vettura in città, quindi su tragitti brevi con continui stop&go. Per questo, la soluzione migliore è recarsi in officina e provvedere alla rimappatura della centralina che permetterà di migliorare notevolmente le prestazioni dell’auto.

Il filtro antiparticolato Mercedes Classe C: le avarie di intasamento richiedono una sosta nell’officina di fiducia più vicina. Qui il Fap sarà analizzato per individuare le sue condizioni e si procederà poi a liberare il dispositivo dalle particelle di particolato che lo ostruiscono.

Lavoriamo su qualsiasi Fap dia avarie sulle Mercedes:

Classe A/B/C – E Sedan – C T – ML – GLA – SLK – Coupe e altri modelli…

NON SOSTITUIRE IL Fap MERCEDES, RIGENERALO
RISPARMIA FINO AL 80% SUL NUOVO!

OFFERTA CDR
a partire da € 299,00
filtro antiparticolato Fap problemi mercedes

Per usufruire del servizio “CDR soluzione problemi zero” ad un prezzo conveniente, scarica il tuo codice sconto CDR Italia. Potrai consegnarlo direttamente alla tua Officina di fiducia per ottenere uno sconto sulla lavorazione e risolvere le difficoltà generate dal Fap Mercedes.


Torna come nuovo ai livelli originali, alle sue funzionalità ed efficienza

risolto problema fap mercedes

Richiedi tutte le informazioni che ti necessitano o richiedi un preventivo gratuito:
valuteremo insieme la migliore soluzione più adatta alle tue esigenze

Scrivici se hai dubbi o desideri ricevere maggiori informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali saranno trattati secondo il nuovo Regolamento Ue 2016/679. Leggi la nostra privacy policy.

 

Rigenerazione e pulizia Fap in 24 ore

PREZZO IMPERDIBILE
RISPARMI FINO -80% SUL NUOVO

Rigeneriamo Fap a partire da
€299,00

Scrivici subito

Call Now Button
Servizi