Problemi Filtro antiparticolato Toyota

Problemi Filtro antiparticolato Toyota cdr

Problemi al filtro antiparticolato Toyota? Si verificano quando il dispositivo si intasa e le particelle inquinanti non vengono eliminate. Se questo accade, l’unica soluzione è quella di recarsi presso officine autorizzate per eseguire la l’autorigenerazione del Fap.

Problemi filtro antiparticolato Toyota

Se il filtro particolato permette di catturare le emissioni inquinanti, spesso una serie di problemi legati alla sua mancata rigenerazione automatica.

Il dispositivo particolato viene rigenerato dall’auto quando si percorrono tragitti medio-lunghi a un buon regime di guida. Se la macchina viene usata in città o se resta ferma a lungo, il Fap non viene rigenerato e le particelle accumulate causano diversi problemi.

Tra i malfunzionamenti Fap delle Toyota si riscontra un calo delle prestazioni quando le particelle non vengono rimosse e un aumento dei consumi.

Non sostituire il filtro: CDR risolve il problema

In presenza di un filtro intasato non ci sono alternative: bisogna recarsi tempestivamente presso un’officina specializzata per sottoporre il componente a una rigenerazione forzata. Se questo non avviene, il rischio di dover sostituire il dispositivo è molto alto e ciò comporta una spesa elevata e tempi molto lunghi.

Affidandosi all’officina giusta che utilizza strumentazioni ad-hoc e all’avanguardia, come software e sensori particolarmente affidabili, e che si avvale di personale specializzato, non si dovrà sostituire il dispositivo e si potrà evitare di sostenere una spesa elevata e rimanere senza auto per il periodo della sostituzione del dispositivo.

L’assenza del Fap sulle auto è punita dalla legge con sanzioni pecuniarie considerevoli ed è previsto anche il ritiro della carta di circolazione della vettura.

Problemi al filtro antiparticolato nelle Toyota

La Rav 4 ha un filtro antiparticolato di nuova generazione che può causare alcuni problemi quando non si percorrono lunghe distanze. Ciò è dovuto al mancato raggiungimento di una temperatura adeguata che innesca la combustione del particolato. Per questo, è necessario fare un pit-stop in officina per la rigenerazione forzata.

I problemi del filtro antiparticolato Yaris interessano soprattutto le versioni ibride. Anche se questo modello è una city-car, se si viaggia per brevi tragitti, spesso la macchina inizia a forzare l’accensione del termico anche nelle situazioni di normale marcia per innescare la rigenerazione automatica del Fap.

Lavoriamo su qualsiasi Fap dia avarie sulle Toyota:

Yaris I/II/III Hatchback – RAV4 II/III/IV SUV – Corolla Verso – Auris Hatchback/Avensis II/Station Wagon – Corolla IX Hatchback – Corolla Verso – Aygo – Land Cruiser Prado 90/120 – iQ

NON SOSTITUIRE IL Fap TOYOTA, RIGENERALO
RISPARMIA FINO AL 80% SUL NUOVO!

OFFERTA CDR
a partire da € 299,00

filtro antiparticolato Fap problemi Toyota

Per usufruire del servizio “CDR soluzione problemi zero” ad un prezzo conveniente, scarica il tuo codice sconto CDR Italia. Potrai consegnarlo direttamente alla tua Officina di fiducia per ottenere uno sconto sulla lavorazione e risolvere le difficoltà generate dal Fap Toyota.


Torna come nuovo ai livelli originali, alle sue funzionalità ed efficienza

risolto problema fap Toyota

Richiedi tutte le informazioni che ti necessitano o richiedi un preventivo gratuito:
valuteremo insieme la migliore soluzione più adatta alle tue esigenze

Scrivici se hai dubbi o desideri ricevere maggiori informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali saranno trattati secondo il nuovo Regolamento Ue 2016/679. Leggi la nostra privacy policy.

 

Rigenerazione e pulizia Fap in 24 ore

PREZZO IMPERDIBILE
RISPARMI FINO -80% SUL NUOVO

Rigeneriamo Fap a partire da
€299,00

Scrivici subito

Call Now Button
Servizi