Filtro antiparticolato audi a4 problemi

Filtro antiparticolato Audi a4 problemi

Filtro antiparticolato Audi a4 problemi? Il dispositivo, presente nelle vetture diesel e quindi anche sull’Audi a4, che in questo modello è situato precisamente nel vano motore sulla sinistra, è spesso il protagonista di alcune problematiche che possono causare un aumento dei consumi ed una perdita delle prestazioni dell’auto.

Filtro antiparticolato Audi a4 problemi e rischi

Il Fap è un dispositivo che cattura le particelle di particolato inquinanti e, per funzionare correttamente, ha bisogno di una rigenerazione. Solitamente, questo avviene quando si percorrono tragitti medio-lunghi ad un regime sostenuto. Chi guida vedrà accendersi una spia luminosa e non dovrà spegnere il motore.

In questo caso, la centralina dell’Audi a4 inietta maggior carburante, aumenta la temperatura del Fap e le particelle di particolato PM10 vengono eliminate tramite combustione. In questo modo, il filtro è pulito e il rischio che si intasi è minimo.

Se però si utilizza la macchina solo per alcuni tragitti brevi, la rigenerazione automatica potrebbe non innescarsi e causare problemi al filtro antiparticolato dell’Audi a4.

Problemi al filtro antiparticolato Audi a4: cause

Il malfunzionamento del dispositivo antiparticolato dell’Audi a4 causa il suo intasamento e ciò si nota dai consumi che tendono ad essere più elevati e da un calo di prestazioni. L’A4 potrebbe risultare meno scattante rispetto ai suoi CV dando la sensazione di avere un andamento poco regolare e, alla lunga, un filtro Fap otturato potrebbe danneggiarsi completamente.

Se ciò accade, si è praticamente obbligati alla sua sostituzione. In questo caso, ci si ritroverà alle prese con una spesa importante che, tra l’altro, non potrà essere rimandata.

Quindi, se si verificano problemi al filtro particolato dell’Audi A4 è bene intervenire subito e, se la rigenerazione automatica non si innesta, o non va a buon fine, è bene rivolgersi subito ad officine specializzate che potranno indurre una rigenerazione forzata.

Anche la scelta di un diesel di buona qualità può aiutare ad allungare la vita del filtro Fap nelle Audi A4, che dovrebbe avere una durata media che va dai 120.000 a 250.000 km.

Invece, ricorrere a dei kit di pulizia fai-da-te per il dispositivo dell’Audi A4 non è una buona scelta perché i risultati non sono ottimali.

CDR Officina risolve avarie al Fap Audi a4

NON SOSTITUIRE IL Fap AUDI a4, RIGENERALO
RISPARMIA FINO AL 80% SUL NUOVO!

OFFERTA CDR
a partire da € 299,00
soluzioni problemi fap Audi a4

Torna come nuovo ai livelli originali, alle sue funzionalità ed efficienza

risolto problema filtro Fap Audi a4

Richiedi tutte le informazioni che ti necessitano o richiedi un preventivo gratuito:
valuteremo insieme la migliore soluzione più adatta alle tue esigenze

SE SEI UN PRIVATO
Clicca QUI
Scopri le 1200 officine partner CDR in Italia più vicine a te

Officine vicino a te

SE SEI UN’OFFICINA,
UNA AZIENDA,
O UN RICAMBISTA

Compila il form sottostante

Affidarsi ai servizi CDR Italia vuol dire scegliere professionalità, qualità ed una tecnologia innovativa e brevettata che ha reso quest’azienda leader nel settore e partner delle più importanti case automobilistiche.

Scrivici se hai dubbi o desideri ricevere maggiori informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali saranno trattati secondo il nuovo Regolamento Ue 2016/679. Leggi la nostra privacy policy.

 

OFFERTA PER I PRIVATISE SEI UN PRIVATO

Scopri le 1200 officine partner CDR in Italia più vicine a te.

Servizi
Call Now Button