Filtro antiparticolato Audi a6 problemi

Filtro antiparticolato Audi a6 problemi

Filtro antiparticolato Audi a6 problemi? L’Audi a6, come le altre vetture con motori diesel, sono dotate del Fap che cattura le particelle di particolato per ridurre le emissioni inquinanti.

Solitamente questo componente si pulisce da solo tramite una generazione automatica, innescata dall’auto, ma a volte possono verificarsi dei problemi.

Filtro antiparticolato Audi a6 quali i problemi e rischi

Il filtro antiparticolato dell’Audi a6 si rigenera automaticamente quando la vettura percorre tragitti medio-lunghi con una velocità che va dai 60 ai 90 Km/h. Quando il dispositivo particolato è intasato il guidatore vedrà accendersi una spia sul cruscotto.

Nel momento in cui il filtro anti-particolato viene rigenerato è necessario non spegnere il motore, ma anzi continuare a guidare, per evitare che il processo si interrompa contribuendo ad intasare il dispositivo.

Fap Audi a6 problemi e cause

Il malfunzionamento del filtro antiparticolato dell’Audi a6 è infatti causato da un intasamento e il guidatore potrà notare un incremento eccessivo dei consumi e assistere ad un calo di prestazioni. Ad esempio, spesso l’Audi con il dispositivo intasato potrà dare degli scossoni quando viaggia al minimo dei giri.

I problemi del Fap nell’Audi a6 vanno risolti nel minor tempo possibile. Infatti, se la rigenerazione automatica non va in funzione e continua ad essere otturato, non c’è altra soluzione che recarsi presso le officine autorizzate che avvieranno la rigenerazione forzata.

Altrimenti, ignorando le problematiche del dispositivo, si andrà poi incontro a dover sostituire completamente il filtro, un’operazione che richiede una spesa importante.

In caso di problemi al filtro antiparticolato dell’Audi a6 è bene intervenire subito e, se l’autorigenerazione non si innesta, o non va a buon fine, è bene rivolgersi subito ad officine specializzate che potranno risolvere il prolema.

Altre soluzioni, come utilizzare additivi da aggiungere al diesel o l’utilizzo di kit -faida-te per la pulizia sono solo dei palliativi. Inoltre, è bene sapere che si è tentati dalla rimozione del filtro Fap dalla propria macchina, magari perché si è spesso alle prese con problemi del dispositivo, questa pratica è sanzionata dalla legge con multa che può superare i 1000 euro e il ritiro della carta di circolazione della vettura.

CDR Officina risolve ogni problematica al Fap Audi a6

NON SOSTITUIRE IL Fap AUDI A6, RIGENERALO
RISPARMIA FINO AL 80% SUL NUOVO!

OFFERTA CDR
a partire da € 299,00
soluzioni problemi fap Audi a6

Per usufruire del servizio “CDR soluzione problemi zero” ad un prezzo conveniente, scarica il tuo codice sconto CDR Italia. Potrai consegnarlo direttamente alla tua Officina di fiducia per ottenere uno sconto sulla lavorazione e risolvere le difficoltà generate dal Fap Audi a6.


Torna come nuovo ai livelli originali, alle sue funzionalità ed efficienza

risolto problema filtro Fap Audi a6

Richiedi tutte le informazioni che ti necessitano o richiedi un preventivo gratuito:
valuteremo insieme la migliore soluzione più adatta alle tue esigenze

Scrivici se hai dubbi o desideri ricevere maggiori informazioni

Accetto il trattamento dei dati personali saranno trattati secondo il nuovo Regolamento Ue 2016/679. Leggi la nostra privacy policy.

 

Rigenerazione e pulizia Fap in 24 ore

PREZZO IMPERDIBILE
RISPARMI FINO -80% SUL NUOVO

Rigeneriamo Fap a partire da
€299,00

Scrivici subito

Call Now Button
Servizi